Verso L’infallibità – Parte Prima

luglio 3, 2013 | 0 Commenti

Le nuove frontiere del lotto

Le indicazioni e i procedimenti per il gioco che presentiamo nell’area dedicata alle Tecniche di Previsione, stanno abituando i nostri lettori a non giocare più astruse formazioni nate da improbabili cabale o serie di numeri che, alla lunga, non portano alcun utile. L’intendimento di dare allo scommettitore un metodo per ricavare pochi e selezionati numeri è confermato anche dall’argomento che di seguito proponiamo.

Muovendoci sulla falsariga di quanto visto nelle scorse settimane, ci avvicineremo, sempre più, verso una quasi totale infallibilità nel gioco di ambata. Stavolta forniremo lo spunto per ricavare due numeri da porre in gioco, a ruota fissa, per sole 9 estrazioni. La base di ricerca sarà costituita da un ambo formato da due numeri pari o da due numeri dispari. Di esso si calcolerà la somma e la differenza (non distanza, ma proprio la differenza aritmetica). Il gioco prende il via alla comparsa, in posizione isotopa di uno dei due numeri considerati (al medesimo posto estrazionale), proprio del valore somma o di quello differenza.

Esempio n.° 1: Ruota di Napoli

lotto-amabata-ambo-tecniche per ambata e ambo

I numeri evidenziati generano la condizione per poter procedere. Infatti 24+42 = 66 ed il 66 è presente come primo estratto. Adesso si osservi lo schema A:

lotto-amabata-ambo-tecniche per ambata e ambo

Quali sono le operazioni elementari che abbiamo fatto ? Semplicissimo:

  • Nella prima riga (in giallo) abbiamo riportato i due numeri di base e la loro distanza ciclometrica che è data da 42-24 = +18
  • Nnella seconda riga abbiamo riportato il valore somma e differenza dei due numeri di base
  • Nella terza riga (in verde) i due complementi a 90 dei due numeri base, che sono 90-24 = 66 e 90-42 = 48
  • Nella quarta riga (in azzurro) abbiamo sommato i valori della seconda riga e li abbiamo divisi per due per calcolare il primo elemento integrante. Nel caso in esame 66+48 = 114:2 = 57, da cui, per la distanza +18 che deve restare costante, abbiamo il secondo elemento integrante 57+18 = 75
  • Nella quinta riga abbiamo calcolato l’integrazione dei due elementi integranti al valore che non si è presentato, nel nostro caso il valore differenza 18

I due numeri finali 51-33 rappresentano la doppia ambata. Dopo soli 3 colpi, partendo dalla estrazione del 12/5/2004, a Napoli esce il 33.

Esempio n.° 2: Ruota di Napoli

lotto-amabata-ambo-tecniche per ambata e ambo

I numeri evidenziati generano la condizione per poter procedere. Stavolta siamo di fronte alla differenza 66-28 = 38. Passiamo allo schema di calcolo:

lotto-amabata-ambo-tecniche per ambata e ambo

Ecco le operazioni:

  • Prima riga : i due numeri di base e la loro distanza ciclometrica
  • Seconda riga : valore somma (66+28 = 94-90 = 4) e differenza (66-28 = 38) dei due numeri di base
  • Terza riga : i due complementi a 90 dei due numeri base, che sono 90-66 = 24 e 90-28 = 62
  • Quarta riga : somma e divisione per 2 dei valori della seconda riga per il primo elemento integrante (24+62 = 84:2 = 43). Il secondo, per la regola che la distanza -38 deve restare costante, è 43-38 = 5
  • Quinta riga : integrazione dei due elementi integranti al valore che non si è presentato, nel nostro caso il valore somma 4 (da 43 a 90 = 47 e da 90 a 4 = 4, da cui 47+4 = 51 e da 5 a 90 = 85 e da 90 a 4 = 4, da cui 85+4 = 89)

I due numeri finali 51-89 rappresentano la doppia ambata. In questo caso il gioco non avrebbe avuto seguito per la presenza del numero 51 sulla ruota di Napoli proprio nella estrazione del 3/6/2004. Vediamo degli altri esempi che confermano la bontà del procedimento in maniera inconfutabile e la sua resa nel breve periodo.

Esempio n.° 3: Ruota di Napoli

lotto-amabata-ambo-tecniche per ambata e ambo

I numeri evidenziati generano la condizione per poter procedere. Si è presentata, nella estrazione successiva, la differenza 42-28 = 14.

lotto-amabata-ambo-tecniche per ambata e ambo

Previsione : 15-1 – Esito: al 4° colpo, a partire dal 15/5/2004, ambata 1.

Esempio n.° 4: Ruota di Napoli

lotto-amabata-ambo-tecniche per ambata e ambo

Si è presentata, anche in questo caso, la differenza 79-41 = 38.

lotto-amabata-ambo-tecniche per ambata e ambo

Previsione : 90-38 (Non la si sarebbe dovuta mettere in gioco per la presenza del 38 nella estrazione del 3/6/2004) – Esito: al 4° colpo, a partire dal 3/6/2004, ambata 90.

Esempio n.° 5: Ruota di Napoli

lotto-amabata-ambo-tecniche per ambata e ambo

I numeri evidenziati generano la condizione per poter procedere. Si è, in questo caso, la somma 26+36 = 62.

lotto-amabata-ambo-tecniche per ambata e ambo

Previsione : 41-31 – Esito: al 5° colpo, a partire dal 5/6/2004, ambata 31.


Category: Tecniche di previsione - Lotto

Lascia una risposta