Tecniche Flash 03: Vincere in pochi minuti

luglio 25, 2013 | 0 Commenti

Eccoci alla terza delle Tecniche Flash, procedimenti sviluppati in un modo semplice ed immediato per mettere in gioco delle ottime previsioni senza dover fare alcun calcolo. Infatti il tutto viene reso immediatamente fruibile mediante delle tabelle ove va ricercata la condizione che apre il gioco e, conseguentemente, la previsione da puntare. Per poter applicare la tabella dovrete riscontrare, su una delle 10 ruote istituzionali (è esclusa quindi la Ruota Nazionale) un ambo la cui somma sia pari a 90.

Di seguito riportiamo i 44 ambi di somma 90 (il 45° non esiste in quanto sarebbe composto da 45-45!):

tecniche-lotto-metodi lotto

Trovato l’ambo non dovrete far altro che consultare la tabella 1 in cui sono indicati i numeri basetecniche-lotto-metodi lotto

A questi numeri base andranno abbinati i complementari al fisso 90 degli altri 3 numeri che sono usciti sulla ruota dove è stato rilevato l’ambo di somma 90. Di questi 3 ambi di ricerca si dovrà trovare la presenza di uno di essi, su una ruota diversa da quella dove è comparso l’ambo di somma 90, in un massimo di 12 estrazioni antecedenti quella su cui si sta operando.

Il numero base comparso nell’ambo di ricerca costituirà l’ambata e capo gioco con gli abbinamenti riportati nella tabella 2:

tecniche-lotto-metodi lotto

Vediamo dei casi pratici per chiarire il procedimento:

Estrazione del 05/03/2013

Venezia: 60-6921-67-5

Esce su  Venezia l’ambo 69-21 di somma 90. Consultiamo la tabella 1 che ci indica i numeri base 42 e 48. Calcoliamo i complementari a 90 dei restanti 3 numeri (li reperite, comunque, senza calcoli e facilmente dal prospetto dei 44 ambi di somma 90)

90-60 = 30           90-67 = 23           90-5 = 85

Gli ambi di ricerca sono 42-30 / 42-23 / 42-85 / 48-30 / 48-23 / 48-85. Andando a ritroso nelle estrazioni troviamo su Torino, il 14/2/2013 l’ambo ricerca 42-85. Possiamo mettere in gioco la previsione che vede il 42 come ambata (numero base che compare nell’ambo ricerca trovato su Torino) che, da tabella 2, va abbinato per ambo con 41-43-47-48-49 in gioco su Torino e Venezia. Dopo solo 2 estrazioni, il 9/3/2013 su Venezia esce il 42 ed alla successiva estrazione del 12/3/2013 su Torino anche l’ambo 42-48.


Vediamo un secondo esempio che invita a seguire il gioco ed essere pazienti perché a volte uò succedere che…

Estrazione del 12/03/2013

Torino: 35-48-51-25-42

Esce su  Torino l’ambo 48-42 di somma 90. La tabella 1 ci indica i numeri base 6 e 84. Calcoliamo i complementari a 90 dei restanti 3 numeri:

90-35 = 55           90-51 = 39           90-25 = 65

Gli ambi di ricerca sono 6-39 / 6-55 / 6-65 / 84-39 / 84-55 / 84-65. Andando a ritroso nelle estrazioni troviamo su Cagliari, il 12/3/2013 l’ambo ricerca 84-55. Possiamo mettere in gioco la previsione che vede l’84 come ambata (numero base che compare nell’ambo ricerca trovato su Cagliari) che, da tabella 2, va abbinato per ambo con 83-85-5-6-7 in gioco su Cagliari e Torino. Bisogna attendere 10 estrazioni sino al 4/4/2013 per vedere sortire una doppia ambata con l’uscita dell’84 sia a Cagliari che a Torino. Ma vi è da dire che, in 8 casi su 10, la sorte di ambo si presenta sempre: infatti il 18/4/2013 a Cagliari ecco uscire l’ambo 84-5.

E non solo: quando la previsione tarda a sfaldarsi si trovano sempre “belle sorprese”. Quattro estrazioni dopo, su Torino, in data 27/4/2013, esce addirittura il terno 84-6-5 ! Questa tecnica ricava un’ambata e cinque ambi secchi o, volendo, una sestina per ambo e terno, il tutto su due ruote. Cosa si può volere di più ? Un gioco che si può seguire anche con pochi euro e per un periodo di gioco medio-lungo.

Sappia il giocatore calibrare al meglio le sue puntate.

Category: Tecniche di previsione - Lotto

Lascia una risposta